Come ottenere un’abbronzatura micidiale senza danneggiare la tua pelle

Come ottenere un’abbronzatura micidiale senza danneggiare la tua pelle

Aprile 3, 2022 0 Di admin

Non vedi l’ora di uscire e sentire il sole sul viso? Qui ti sveliamo come ottenere quell’aspetto baciato dal sole senza danneggiare la tua pelle.

Con l’arrivo di giugno e l’inizio dell’estate, è il momento di iniziare a pensare seriamente alla tua routine di cura della pelle. Il clima più caldo e il fatto di passare più tempo all’aperto significa che la tua pelle sarà esposta a più raggi dannosi del sole, ma è possibile abbronzarsi in modo sicuro apportando alcune semplici modifiche al tuo mix di prodotti quotidiano.

Considerare l’assunzione di un integratore

Sia che stiate pianificando una sontuosa vacanza al mare o che abbiate semplicemente intenzione di prendere qualche raggio nel vostro giardino, prendere un integratore che contenga betacarotene abbronzatura, selenio e vitamina E vi aiuterà ad aumentare la resistenza della vostra pelle al sole e vi permetterà di abbronzarvi più facilmente.

Il beta carotene, che si trova in verdure come carote, spinaci e piselli, è un precursore della vitamina A, che ha molteplici benefici per la pelle, gli occhi, il rinnovamento cellulare e la salute degli organi. Aumenta anche la produzione di melanina, che migliorerà la vostra capacità di abbronzarvi. La vitamina E è un potente antiossidante che si trova principalmente nella pelle. Lavora per proteggerti dai radicali liberi e per mantenere l’umidità.

Il selenio potenzia effettivamente le proprietà antiossidanti della vitamina E (oltre a sostenere il sistema immunitario, la tiroide e a promuovere una sana produzione di sperma) per proteggere ulteriormente le tue cellule dai danni ambientali e promuovere una pelle luminosa.

Cibi ideali per avere un’abbronzatura dorata e una pelle sana (betacarotene)

Inizia a prenderle non appena il tempo sembra cambiare per dare al tuo corpo la possibilità di costruire le sue difese e continua a prenderle per tutta la stagione. Le Good Sun gummies di Lashilé sono state create appositamente per promuovere e mantenere l’abbronzatura. Ricche di beta carotene, vitamina E e licopene (un altro antiossidante che può aiutare a proteggere dalle scottature), questi integratori hanno un effetto “autoabbronzante” e allo stesso tempo proteggono la pelle dall’interno. Sono deliziosamente aromatizzati alla frutta, vegani e facilmente digeribili.

Selenium Plus di Wild Nutrition è un’altra ottima scelta, poiché contiene anche vitamina E e ha un alto tasso di assorbimento.

Smettere di usare la cura della pelle attiva

È importante che ora sia il momento di ridurre l’uso di principi attivi che rendono la pelle più fotosensibile. Si raccomanda di smettere di usare il retinolo per tutta la stagione estiva e di ridurre seriamente l’uso di AHA per l’esfoliazione. Piuttosto, usate un esfoliante fisico, come uno scrub delicato, per rimuovere le cellule morte della pelle. Questo aiuterà a ridurre la sensibilità e non sbiadirà la vostra abbronzatura (quando ne avrete una).

Assicurati di esfoliare solo di notte. Questo darà alla tua pelle la possibilità di recuperare e ridurre qualsiasi sensibilità. La pelle esfoliata si abbronzerà anche in modo più uniforme e ti darà una luce più profonda.

Il lavaggio esfoliante Bia di Codex Beauty è uno scrub delicato che lascerà la tua pelle liscia e morbida senza ridurre la resilienza del tuo strato protettivo. Ha anche un ottimo profumo!

L’esfoliante vulcanico di Bio Effect contiene lava microcristallina che rimuove le impurità e mantiene i pori puliti e chiari senza irritazioni.

L’estate significa mostrare molta più pelle, quindi un buon scrub per il corpo spazzerà via la tristezza dell’inverno e ti preparerà a incontrare il sole. Lo scrub corpo Diamond di Natura Bissé è un esfoliante lussuosamente ricco e nutriente fortificato con sali del Mar Morto, vitamina E e burro di karité per lasciare la pelle liscia e idratata.

Un guanto esfoliante è un altro ottimo modo per avere la pelle rinfrescata e liscia. La consistenza ruvida rimuove delicatamente le cellule morte della pelle e incoraggia una migliore circolazione del sangue e il rinnovamento cellulare – è anche piacevole!

Prepara la tua pelle al sole

La luce del sole è un aggressore della pelle, quindi devi introdurla gradualmente per assicurarti di non scottarti o danneggiare e sbilanciare il tuo microbioma, perché questo può portare a irritazioni e scoppi. Usa un buon siero alla vitamina C per aumentare la resilienza della tua pelle e tenere a bada i radicali liberi, insieme a una crema idratante in profondità o un siero per mantenere la pelle idratata. Un’esposizione più regolare e prolungata al sole farà evaporare l’idratazione più velocemente, quindi potresti voler riapplicare più regolarmente durante il giorno rispetto ai mesi più freddi e bui.

111 Skin’s brightening booster è l’ideale da applicare sotto la crema idratante per una spinta difensiva. Questo siero ha un’alta concentrazione di vitamina C, ma è tamponato in modo da non causare irritazioni.

Protect Elixir di Decree è un’opzione fantastica, in quanto combina la vitamina C, l’acido ialuronico e un gruppo di vitamine, minerali, antiossidanti e prodotti botanici che supportano pienamente le difese naturali della pelle, aumentando la resilienza e il rinnovamento cellulare.

Quando scegli una crema idratante, una consistenza più leggera assicurerà che la tua pelle non sia sovraccaricata e non diventerà grassa, dato che la applicherai più spesso. La combinazione di un siero profondamente idratante con una crema manterrà l’idratazione bloccata nella pelle più a lungo, il che significa che ulteriori applicazioni sono meno necessarie – e una nebbia idratante è un modo molto conveniente per rabboccare durante il giorno, se ne senti il bisogno.

La triade perfetta sarebbe il booster Marine Hydration del Dr Dennis Gross stratificato sotto la crema idratante Aquality della Dr Irena Eris. L’Hydrating Face mist della dottoressa Barbara Sturm completa il set. Quando si tratta di idratazione, i medici sono decisamente in casa.

Lo spray Bronze Impulse di Institut Estherderm prepara la pelle all’abbronzatura aumentando i precursori naturali della melanina e fornendo una protezione antiossidante. Inizia ad usare lo spray una settimana o giù di lì prima dell’esposizione al sole per massimizzare i benefici e poi usa giorno e notte per mantenere l’abbronzatura. Vale la pena notare che questo prodotto non è raccomandato per la pelle con iperpigmentazione perché può aumentare il colore non uniforme.

Applicare la protezione solare

L’uso quotidiano di una crema SPF è una regola generale per la cura della pelle, ma questo diventa ancora più importante quando hai in programma un’esposizione diretta al sole. Come regola, il numero di SPF si riferisce al tempo in cui la tua pelle è protetta dalle scottature rispetto alla pelle non protetta. Quindi, se ci vogliono 30 minuti perché la tua pelle inizi a diventare rossa, applicare una crema con un SPF di 20 significa che ci vorranno 20 volte più tempo perché la tua pelle si bruci – in questo caso dieci ore di protezione prima di doverla riapplicare.

Per la pelle che tollera il sole, Institut Estherderm offre una gamma di protezione che non utilizza SPF, ma piuttosto la tecnologia unica del marchio “Global Cellular Protection” che protegge la pelle dal fotoinvecchiamento e dai danni cellulari. Stimola attivamente la pigmentazione naturale della pelle e ti dà un’abbronzatura incredibilmente profonda e lussuosa.

Per le pelli più sensibili, la Protective Body Lotion di Institut Esthederm per il sole forte è fantastica. Anche in questo caso, la tecnologia Global Cellular Protection permette alla pelle di abbronzarsi mentre protegge la pelle più sensibile. Iniziate ad applicare questa lozione sette giorni prima di esporvi al sole forte e riapplicatela ogni due ore.

Idratare, idratare, idratare

La disidratazione può accadere molto facilmente quando si sta giocando al sole, il che può causare un calo delle difese della pelle e danni cellulari (iperpigmentazione, tono non uniforme e scottature, possono accadere più facilmente). Investire in una buona bottiglia d’acqua ricaricabile e assicurarsi di bere e riempire ogni ora. Una bottiglia Larq si autopulisce e purifica l’acqua grazie alla magia della luce UV. Non ve ne pentirete.

Liberamente tratto e tradotto da https://www.gq-magazine.co.uk/